In realtà tutti noi non riusciamo, anche se dovremmo, accettare che possono esserci altre culture, altri modi di vita, altri calori di umanità e di sole, oltre i nostri.

Una parentesi sull’immigrazione cinese e da un angolo non scontato per avvicinarsi e introdurre questa realtà.

Nel passato, la Cina economicamente non andava tanto bene. Così venni all’estero. Per anni non sono stato bene. Ma ora la famiglia e qui e lavoriamo tutti, paghiamo affitto, acqua. Guadagniamo giusto per mangiare, niente risparmi. Tutto qui. Vorrei tornare in Cina: è sviluppata!

Nel passato, la Cina economicamente non andava tanto bene. Così venni all’estero. Per anni non sono stato bene. Ma ora la famiglia e qui e lavoriamo tutti, paghiamo affitto, acqua. Guadagniamo giusto per mangiare, niente risparmi. Tutto qui. Vorrei tornare in Cina: è sviluppata!

Perché lo straniero che commette il reato purtroppo infanga tutti gli altri stranieri. Io conosco bene i cinesi, vengono qui essenzialmente perché sono stati educati a lavorare sempre e producono un’economia che noi oggi vogliamo dimenticare

perché lo straniero che commette il reato purtroppo infanga tutti gli altri stranieri. Io conosco bene i cinesi, vengono qui essenzialmente perché sono stati educati a lavorare sempre e producono un’economia che noi oggi vogliamo dimenticare

Ora i clandestini sono sempre di più. L’ambiente è sempre più, diciamo, delicato, ci sono anche altri rifugiati, quindi la condizione è ancora più difficile. Per vivere devi essere forte, oppure fare cose illegali. “

Ora i clandestini sono sempre di più. L’ambiente è sempre più, diciamo, delicato, ci sono anche altri rifugiati, quindi la condizione è ancora più difficile. Per vivere devi essere forte, oppure fare cose illegali. ”

C’è poi la piaga del mercato nero dei soldi, e lì si cade nella mafia cinese; chiedono grandi interessi. La soluzione? Regolarizzare.

Nella cultura cinese non ci piace integrarci, restiamo da soli. I cinesi, per mantenere intatta la propria cultura, guardano gli europei dall’alto; il risultato è che non c’è integrazione. A Chinatown, si sente parlare di organizzazioni segrete; in Italia si chiamano mafie. Molti di questi immigrati clandestini entrano a far parte di queste società, perché poveri e senza lavoro. C’è poi la leggenda che i cinesi non muoiono mai; certo che muoiono! I clandestini ricorrono alla cremazione, e riportano le ceneri a casa. C’è poi la piaga del mercato nero dei soldi, e lì si cade nella mafia cinese; chiedono grandi interessi. La soluzione? Regolarizzare.
Il governo avrebbe le tasse e nuova forza lavoro, e loro avrebbero una vita migliore, e meno criminalità