Harry Hagopian – La Reciprocità- consulente ecumenico, legale, politico comunità armena a Londra (Armenian Vicariage)

Le persone spesso parlano di una grande comunità musulmana che si è andata creando in Europa.
Sono i benvenuti! Tuttavia, quando si arriva e si vive in questo Paese, ci sarebbe da aspettarsi che, pur essendo un musulmano, un cristiano,un hindu, un ebreo, non sia richiesto di essere assimilati, perché nessuno vuole l’assimilazione, ma di essere integrati nella struttura del Paese, in modo da migliorare non solo la propria vita, ma di rafforzare il Paese in cui si viene ospitati, per la soddisfazione di entrambi. La questione è: se vuoi costruire una sinagoga o una moschea vicino alla mia chiesa, mi aspetto che poi tu mi consenta di costruire una chiesa vicino ad una sinagoga o ad una moschea nel tuo Paese.
Questo è il significato di reciprocità religiosa; oltre alla reciprocità religiosa dovrebbero esserci la reciprocità politica e la comprensione politica; viviamo in un mondo di tensioni, di polarizzazioni, e il modo migliore per fare la pace non è solo non farsi guerra, il tentativo di creare ponti tra comunità.
Mentre vi parlo mi chiedo se questo sia realistico. Credo che lo sia, perché se ci sforziamo seriamente, ci possiamo riuscire, altrimenti, si avrà un effetto boomerang, e una delle leggi dei boomerang è che una volta lanciato, ritorna sempre indietro e colpisce in faccia