Il gusto di poter pensare liberi. – fine seconda parte –

E’ vero la verità non piace a tanti. Ma qual’è la verità? La verità si può leggere da tanti angoli e così anche quello che è falso ed ignobile può diventare vero e giustificabile, più probabilmente la verità non è nel mezzo come tanti vorrebbero farci credere, ma nella propria storia e nel diritto di poterla raccontare che è esattamente l’opposto di inculturare ed inculturarsi, ma rimanere con il gusto di poter pensare liberi.
 Di tutto questo, senza paura della verità, andremo a fondo viaggiando attraverso i continenti lì dove passano le strade di tutte le immigrazioni, oggi soprattutto clandestine, non mancheranno cifre e dati oggettivi sui quali il dibattito è aperto, le polemiche non mancano come le verità, ma soprattutto le paure di tutti, sia che siamo sia che non siamo degli immigrati. Alla prossima puntata di questa inchiesta: la Valigia con lo spago.

 – Fine seconda parte. –

Be Sociable, Share!
This entry was written by Luca De Mata , posted on venerdì maggio 22 2009at 12:05 am , filed under 2^ puntata, AAA - La valigia con lo spago and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink . Post a comment below or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>