Dario Malizia – Fond. “Missione Speranza e Carità

Dario Malizia  – Fond. “Missione Speranza e Carità

Pace e speranza. Della missione. Questa si chiama “La cittadella del povero della speranza”. Qua vengono accolti soprattutto i richiedenti asilo, i rifugiati che escono dai centri di accoglienza dello stato e che appunto non sanno assolutamente dove andare senza purtroppo neanche un soldo in tasca, spesso, senza parlare l’italiano. Il carisma della missione è proprio di riparare, di rimettere in piedi queste strutture tutte cadute.

Be Sociable, Share!
This entry was written by Luca De Mata , posted on giovedì maggio 07 2009at 07:05 pm , filed under 1^ puntata, Biagio Conte and tagged , , , , , . Bookmark the permalink . Post a comment below or leave a trackback: Trackback URL.

19 Responses to “Dario Malizia – Fond. “Missione Speranza e Carità”

  • 0rix2009 ha detto:

    C’è solo da sperare che dall’esempio della missione speranza e carità ne nascano mille e mille!

  • Ugo ha detto:

    Io sono stao diverse volte da Padre Biagio, qui da noi a Palermo, è come un Santo. La missione che ha costruito dal nulla è veramente una cosa grandiosa. Ospita migliaia di persone che non si conoscono e cercano solo un rifugio. Padre Biagio è su una sedie a rotelle e con pochi volontari manda avnti tutto. Un miracolo. Ogni volta che sono andato aveva sempre fatto una miglioria, una cosa in più. Ma quello che incredibile fa tutto senza mai preoccuparsi dei soldi. Da mangiare caldo a tantissime persone. Dovreste sentire quanto è buono il pane che fanno lì. Per capire bisogna andarci.

  • Luca De Mata ha detto:

    Caro Ugo è proprio così!

  • CiuriCiuri ha detto:

    Che coraggio quell’uomo e dire che tanti nelle sue condizioni non fanno che piangere!

  • Xavier ha detto:

    L’impronta di Dio sulla terra sono gli uomini.

  • luca de mata ha detto:

    Dario Malizia vi grantisco non una Persona che si incontra tutti i giorni

  • Domenico_12 ha detto:

    Sarà, ma io la carità la faccio direttamente alla povera gente.

  • luca de mata ha detto:

    Si ma quando la fai ad una organizzazione sana come quella di Fratel Biagio se tu dai cento è come se dessi mille. Vedi Tu! Quando vedrai le immagini il 29 giugno le parole avranno più senso. Comnque grazie del Tuo intervento

  • Domenico_12 ha detto:

    Ma c’è anche chi approfitta

  • luca de mata ha detto:

    E’ certo di questo? se si, denunci chi approfitta alle autorità. Qui stiamo affrontando la sofferenza, ed giusto che se qualcuno approfitta della disperazione del nostro prossimo paghi fino in fondo.

  • Adele ha detto:

    Dario noi ci conosciamo e certo alcuni commenti sono di persone che non sanno quello che dicono!

  • Edmondo ha detto:

    Anche io una volta sono stato alla missione e devo dire che è un opera miracolosa. Mi sono piaciui anche i video.

  • C, ha detto:

    Ero alla presentazione lì da voi, e devo dire che le puntate che ho visto dovrebbero mandarle in prima serata

  • Mario ha detto:

    Ma cosa ti aspetti dalla Rai?Io ormai sono solo su internet e le puntate le ho viste in rete. Bellissime.

  • Arabellla ha detto:

    A me della Rai non rega più nulla da anni. preferisco stare su internet. Oltre a stare con i miei amici, so tutto e vedo tutto prima di quelle frittatine dei tg. E’ roba per mia zia che ha 80anni.

  • Natalino ha detto:

    Si anche a casa mia la tv la vedono solo i miei nonni, anche papaà e mamma stanno sempre sulla rete.

  • Carla ha detto:

    scusate, ma possiamo tornare ai temi del blog? ancora a parlare della Rai?

  • Luca de mata ha detto:

    Guardate che senza la Rai questa inchiesta non si sarebbe mai fatta!

Lascia un commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>