Bambini che vivevano in grotte!

Angelo Luciano, Fondatore a Castelvolturno (Napoli, Italia) di una casa di accoglienza per salvare non degli immigrati, ma delle persone:

“Tutto quello che noi abbiamo vissuto, io parlo fin dal 1982 quando abbiamo iniziato, per fortuna, abbiamo iniziato a fare questa attività di volontariato, abbiamo visto e abbiamo vissuto in scenari stravolgenti, delle situazioni che io non ho mai voluto che fossero accettate in un paese civile come la nostra Patria. Persone che hanno sofferto tantissimo, bambini che vivevano in grotte, in ex stalle nemmeno usate dagli animali più, donne che venivano, venivano sfruttate e che ancora oggi questo fenomeno si allarga sempre di più, della prostituzione. Uomini che vanno a lavorare e vengono sfruttati per poche lire, per pochi euro, oggi, al giorno.”

Share and Enjoy:
  • Alice OkNo
  • Sphinn
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • BarraPunto
  • BlinkList
  • BlogMemes
  • De.lirio.us
  • Blogosphere News
  • co.mments
  • DotNetKicks
  • DZone
  • E-mail this story to a friend!
  • Gwar
  • Live
  • MySpace
  • Ping.fm
  • Print this article!
  • Segnalo
  • Slashdot
  • Socialogs
  • Spurl
  • Technorati
  • TwitThis
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Yahoo! Buzz
  • YahooMyWeb
  • eKudos
  • Fark
  • laaik.it
  • MisterWong.DE
  • Netvibes
  • PlugIM
  • Design Float
  • Identi.ca
  • LinkaGoGo
  • Linkter
  • Meneame
  • N4G
  • Netvouz
  • NewsVine
  • Propeller
  • Reddit
  • Scoopeo
  • scuttle
  • Smarking
  • SphereIt
  • Symbaloo
  • Taggly
  • TailRank
  • ThisNext
  • Tipd
  • Upnews
  • Webride
  • Fleck
  • Furl
  • LinkArena
  • MyShare
  • Simpy
  • Shadows
  • StumbleUpon
  • Webnews.de
  • LinkedIn
This entry was written by Luca De Mata , posted on venerdì maggio 08 2009at 07:05 pm , filed under 1^ puntata, Sfruttamento, Volontariato and tagged , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink . Post a comment below or leave a trackback: Trackback URL.

5 Responses to “Bambini che vivevano in grotte!”

  1. Non mi ricordo, ma mi sembra che una volta a Napoli accompagnado un mio cugino mi sno trovato in una riunione dove ci stavano sicuramente qielli di Sant’Egidio, ma mi sembra anche questo Luciano, che aveva una strana storia, anche molto commovente ed umana. Sono contento di ritrovarlo qui perchè questo uomo mi fece una impressione di grandissima umanità. Ma Demata, lei è un prete?

  2. Quando sono andato via da albania alcuni paesi non era troppo diverso, in paesi piccoli tanta gente dormiva dentro le grotte senza la corrente e con il fuoco. A chi parla di comunisti io dico,andate in albania dove c’erano. Ringrazio invece italia, ho moglie e figlio e lavoro, mai rubato e italiani mi vogliono bene.

  3. La gente onesta è sempre benvoluta in italia, in fondo siamo un popolo meraviglioso perchè anche quando abbiamo fatto le differenze di razza e religione abbiamo avuto la bonarietà di non fare stermini.

  4. Al signor sic mi sa che mancano 50 anni di storia!

  5. A lei sig.ra Renata mi sa che manca una versione della storia non alterata da pennivendoli di regime, presto le verità verranno tutte a galla e delegittimeranno pensieri e partiti.

Leave a Reply