Si ignora che noi lavorano sodo facendosi strada da soli; ma secondo la legge come è scritta dovrò andarmene. Anche se questa è la mia nazione, è qui che sono cresciuta. Invece ti fanno sentire criminale.

– Employee of Public University – (USA):” … Si ignora che noi lavorano sodo facendosi strada da soli; ma secondo la legge come è scritta dovrò andarmene. Anche se questa è la mia nazione, è qui che sono cresciuta. Invece ti fanno sentire un criminale…”

 

Be Sociable, Share!
This entry was written by Luca De Mata , posted on giovedì maggio 28 2009at 12:05 pm , filed under 4^ puntata, AAA - La valigia con lo spago, Immigrazione, USA/Messico, Volontariato and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink . Post a comment below or leave a trackback: Trackback URL.

2 Responses to “Si ignora che noi lavorano sodo facendosi strada da soli; ma secondo la legge come è scritta dovrò andarmene. Anche se questa è la mia nazione, è qui che sono cresciuta. Invece ti fanno sentire criminale.”

  • -fasc- ha detto:

    quel che mi chiedo è perché coloro che vivono e lavorano onestamente in un paese straniero per anni debbano costantemente vivere con la preoccupazione di essere cacciati da un momento all’altro. Se non si facilitano queste pratiche, come si può pensare di porre rimedio ad altri aspetti, ben più gravi, del tema “immigrazione”?

  • Giovanni ha detto:

    Imbarazzo e vergogna! ecco quello che provo umanamente nel leggere certe frasi. Ancora uuna volta ed ancora di più sono convinto dell’importanza delle immagini. Speriamo che la visione dell’inchiesta sia all’altezza delle parole che leggiamo. E’ cosi luca de mata?
    Devo dire che interviene poco l’autore. Ci lascia un pò soli. Eppure andando a fare una ricerca su di lui si leggono pagine e pagine, non si capisce questa timidizza ad intervenire più spesso.

Lascia un commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>