Su quella barca, erano in 200. Lui ha pagato 2mila euro il che significa che “l’organizzazione” solo con un viaggio ha guadagnato 2 mila euro per duecento persone: ossia 400mila euro

Sono un volontario e questo è il racconto: “Su quel barcone di legno, eravamo in 200. Pagai 2mila euro – il che significa che “l’organizzazione” solo con un viaggio ha intascò 400mila euro.”
Molti di loro che pensavano di essersi salvati i 2mila euro non saranno che l’inizio di una sofferenza che durerà tutta la vita. Tra questi disperati crimine e terrorismo trovano chi usare per ogni loro interesse.

Be Sociable, Share!
This entry was written by Luca De Mata , posted on giovedì maggio 28 2009at 04:05 pm , filed under 4^ puntata, commercio degli emigranti and tagged , , , , , . Bookmark the permalink . Post a comment below or leave a trackback: Trackback URL.

One Response to “Su quella barca, erano in 200. Lui ha pagato 2mila euro il che significa che “l’organizzazione” solo con un viaggio ha guadagnato 2 mila euro per duecento persone: ossia 400mila euro”

  • fsktc ha detto:

    Non solo viaggiare in condizioni disumane, essere ingannati con le prospettive di una vita migliore…ma anche pagare cifre altissime per intraprendere viaggi di cui molti non vedranno mai la fine…

Lascia un commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>