Bambini che vivevano in grotte!

Persone che hanno sofferto tantissimo, bambini che vivevano in grotte, in ex stalle nemmeno usate dagli animali più, donne che venivano, venivano sfruttate e che ancora oggi questo fenomeno si allarga sempre di più, della prostituzione. Uomini che vanno a lavorare e vengono sfruttati per poche lire, per pochi euro, oggi, al giorno.”

Solo l’anno scorso, circa 900.000 bambini moldavi sono rimasti soli nelle case.

Purtroppo una gran parte della tratta dei bambini inizia dall’amicizia con persone di origine Rom e questo è stato confermato da ricerche. Un fenomeno ampio che ha portato montagne di denaro sporco ai trafficanti.